Tre ragazzi straordinari

ROVIGORACCONTA 2020

Venerdì 28/08
20.30

Novant’anni fa si scatena la rivoluzione del cinema: il muto diventa sonoro, il cinema cambia prospettiva grazie a una ragazza polesana di ventun’anni, Dria Paola, nata a Rovigo, figlia dei fondatori dell’antico Caffé Borsa. Diva degli anni ’30 e ’40, lavora con geni come Ettore Petrolini e Vittorio De Sica e tiene a battesimo Anna Magnani, Totò e Alberto Sordi; infine, abbandona il cinema per amore. La canzone dell’amore, di cui è protagonista, è il primo film sonoro italiano: all’epoca attira file chilometriche di spettatori che per vederlo partono addirittura in pulmann dalle periferie.

L’incontro in collaborazione con ASM SET e il progetto CINESET fa parte del ciclo “Tre ragazzi straordinari” dedicato a tre grandi personaggi del Polesine che hanno cambiato il mondo. Il prossimo incontro sarà sabato 29 agosto alle ore 16.