Le cose che bruciano

ROVIGORACCONTA 2019

Venerdì 03/05
19.00

Apre la sesta edizione di Rovigoracconta Michele Serra con il suo ultimo romanzo, Le cose che bruciano (Feltrinelli), in cui Attilio, deluso e arrabbiato per la bocciatura di un suo brillante progetto di legge, decide di abbandonare la politica e di ritirarsi in montagna. Come un moderno Walden, vive le sue giornate con la comunità agreste che lo circonda e la vita all’aria aperta sembra curare le sue ferite. I ricordi di quando viveva in società, però, gli tengono il fiato sul collo: rapporti irrisolti, parole sprecate, occasioni perdute. Più dei ricordi, a incombere sono gli oggetti accumulati in passato: i libri, le lettere, le fotografie, vecchi mobili e cianfrusaglie di ogni tipo appaiono ad Attilio come un esercito invasore. E lui vorrebbe bruciarli. Michele Serra mette in scena la voce di un tempo storico carico di rabbia, contraddizioni e comiche mediocrità.

 

In caso di maltempo l’incontro si terrà presso il Teatro Duomo