L’arte di sbagliare alla grande

ROVIGORACCONTA 2020

Una volta Freud ha detto che non commettiamo tanti errori nella nostra vita ma sempre lo stesso, ripetuto infinite volte. Perché i nostri sbagli raccontano di noi molto più di quanto non crediamo: della nostra storia, di come eravamo, di come siamo diventati. Eppure sbagliare è diventato un tabù. L’arte di sbagliare alla grande (Garzanti) ci mostra come cambiare prospettiva, sfata il mito della perfezione e svela tutti i suoi errori e le scelte azzardate. Perché non c’è dubbio: sbagliare può causare ferite che impiegano ani a rimarginarsi e può lasciare segni indelebili nella nostra anima. Ma è necessario per capire chi siamo davvero.