Migliaia di spettatori per il venerdì di Rovigoracconta. Cosa ci aspetta sabato?

A Rovigoracconta è stato un venerdì scoppiettante. Oltre ai workshop della mattinata, dedicati agli studenti delle scuole superiori, i giovani sono stati i protagonisti del Festival anche nel primo pomeriggio. Si è tenuta infatti la finale della quarta edizione del concorso letterario Fondazione Banca del Monte di Rovigo per la scuola. Ad aggiudicarsi il primo premio è stata Sofia Modenese dell’I.I.S Primo Levi di Badia Polesine, con il racconto Il mondo di sabbia. Giovane anche il pubblico di Ghemon presso il Centro Commerciale La Fattoria, dove il cantante ha firmato le copie del libro presentato il giorno prima per oltre un’ora.

In centro città il primo appuntamento della giornata aperto a tutti è stato quello con Corrado Augias, che ha presentato il suo ultimo libro dialogando con Christian Mascheroni davanti a una piazza Vittorio Emanuele II strapiena. Una conversazione raffinata sulle tracce dei luoghi cari all’autore, sempre ironico e garbato. A sorpresa è salito sul palco anche il micio più famoso di Rovigo, Rossini, a dare il suo speciale benvenuto agli ospiti e al pubblico di Rovigoracconta. La serata è poi proseguita in piazza Garibaldi, con la presentazione del libro di Roberto Emanuelli Davanti agli occhi, che ha raccontato la genesi dei suoi romanzi a partire da un blog su internet.

In piazza Vittorio Emanuele II. Prima si è esibito il cantautore rodigino Marcello Ubertone, sempre amatissimo dal pubblico della sua città, e poi i Pinguini Tattici Nucleari, che hanno letteralmente fatto impazzire di gioia e divertimento le migliaia di persone che li aspettavano ballando e saltando.

Oggi gli appuntamenti saranno tantissimi. Dopo la mattinata con il workshop del Teatro Nexus per le scuole al Teatro Duomo, l’incontro su Il futuro del lavoro a cura di Umana presso la Sala della Gran Guardia, le presentazioni dei libri di Saveria Chemotti, Anna Martellato e Federico Pace e l’attesissima apertura con le poesie sul divano in via Cesare Battisti, dove per due giorni le poetesse Silvia Salvagnini e Francesca Genti sussurreranno poesie all’orecchio dei più intrepidi passanti.

La terza giornata è solo all’inizio: tanti eventi eccezionali aperti a tutti ma, soprattutto, ci sarà l’inaugurazione degli eventi per bambini e famiglie ai Giardini di piazza Matteotti, con GERONIMO STILTON e tantissime altre sorprese, e poi ancora il Caleidoscopio delle Meraviglie al Ridotto del Teatro Sociale e i palloncini salterini a Palazzo Nagliati. Grandissimi autori ti aspetteranno nelle piazze e nelle sale della città: Francesco Guccini, Silvio Muccino, Marco Marsullo, Lorenzo Marone, Pietro Ichino, Riccardo Falcinelli e tantissimi altri. E non dimenticare che alle 22.30 parte La notte di Rovigoracconta, con tanti diversi generi musicali in tutta la città, che suonerà fino a tarda notte. Puoi scaricare il programma completo qui.

Ti aspettiamo!