ROVIGORACCONTA 2016
Ama quello che fai

Rovigoracconta è arrivato alla terza edizione in un anno di grandi dibattiti e confronti, a volte sereni e altre fin troppo accesi. Abbiamo pensato che fosse necessario portare al Festival tante idee: molte hanno a che fare con il nostro tempo imperfetto.
Idee che parlano di libertà, di strade da prendere per salvarci, della condizione della donna oggi, del ruolo di genitori in un presente che cambia velocemente. Idee che parlano anche del bisogno di tornare a una vita più in armonia con la natura e con la ricerca di cose vere, autentiche, dei tentativi che facciamo per credere ancora una volta nella giustizia delle cose.
Ma Rovigoracconta non è solo questo. Perché la ricerca della bellezza, e con lei il nostro essere liberi, arriva da molte parti. Arriva dalla musica, dalle canzoni che ci hanno fatto commuovere o da quelle che ancora non conosciamo, dall’incontro con esperienze di vita che ci possono insegnare molto, e soprattutto dall’amore, sottile l rouge di questa edizione. L’amore per chi abbiamo vicino e per chi è ormai troppo distante. L’amore per quello che facciamo ogni giorno.
Ama quello che fai. Soprattutto questo è Rovigoracconta 2016.

 

Gli organizzatori
Mattia Signorini (direttore artistico) e Sara Bacchiega

Il programma potrebbe subire delle variazioni.